Esercizi facciali….rimedi mirati fai da te!

Esercizi facciali….rimedi mirati fai da te!

Spulciando nel web sono incappata in un articolo molto interessante dove si spiegano alcuni esercizi facciali che ridurrebbero anche l’insorgenza delle rughe. Questi esercizi puntano ad aumentare l’afflusso sanguigno nel viso; l’obiettivo è allentare le tensioni, distendere la pelle, ridurre le antiestetiche rughe e puntare ad avere contorni più delineati.

Secondo Maria Laura Fissasegola, trainer dell’esclusivo corso di Facial Exercise e Facial Massage presso l’Aspria Harbour Club di Milano, bastano 10 minuti al giorno per 4 settimane ed i primi risultati già si potrenno notare.

Massaggio delle orecchie: utile per le borse sotto gli occhi, occhiaie e per aumentare il flusso sanguigno. Dona un bel colorito. Massaggiare fino a che non si sente il viso caldo.

Massaggio per i muscoli sotto il mento. Spingere la lingua in fuori dritta socchiudendo la bocca e spalancando gli occhi. Arrivare e gradualmente al massimo della tensione e rilassare subito dopo. Le labbra si chiudono intorno alla lingua. 3 ripetizioni.

Massaggio per guance e mandibola. Aprire la bocca lasciando cadere la mandibola rilassata. Richiudere la bocca sovrapponendo il labbro inferiore a quello superiore lasciando il labbro sporgente. Stendere le labbra in un sorriso portando gli angoli della bocca verso le tempie. Ritornare alla posizione di partenza eseguendo gli stessi movimenti al contrario. 3 ripetizioni lente.

Massaggi per la bocca. Angoli della bocca: formare una “O” con la bocca. Con la prima falange degli indici agganciare gli angoli della bocca cercando di allargare la “O”. Resistere alla trazione delle dita con una forza uguale e contraria impedendo al labbro di deformarsi. Rilassare in modo graduale. 10 ripetizioni al giorno fino ad arrivare a 25 per tonificare, 50 per aumentare il volume.

Massaggi per il decolletè. Platisma: contrarre verso il basso gli angoli della bocca con forza. La contrazione farà emergere i tendini e sollevare la pelle del décolleté verso l’alto. Iniziare con 25 ripetizioni al giorno fino ad arrivare a 100. Le contrazioni sono circa una al secondo, pausa di 2 secondi.Contrazioni pettorali: congiungere i palmi delle mani davanti allo sterno, gomiti orizzontali all’altezza delle spalle. Spingere le mani una contro l’altra. 50 ripetizioni.

Questi sono solo alcuni massaggi che la Dott.sa invita a fare!

Beh provare per credere!

www.penisa.pl www.leczenie-grzybicy.pl www.candida-albicans.org